Migliorare il Posizionamento su Google

Migliorare Posizionamento Google

Migliorare posizionamento Google. Sempre più clienti ci chiedono “Come faccio a migliorare il mio posizionamento su Google?”, “Da dove devo iniziare per posizionarmi in prima pagina su Google?”. In questa guida spieghiamo nel dettaglio come iniziare a posizionare un sito.

Se ancora non hai un sito web ti consiglio di leggere due nostre guide:

Migliorare Posizionamento Google: Search Engine Optimization

Per migliorare il posizionamento su Google sarà essenziale lavorare sull’ottimizzazione Seo del sito web.

La Seo, o Search Engine Optimization (Ottimizzazione per i motori di ricerca), racchiude tutte le tecniche per ottimizzare un sito web. Principalmente:

  • Ottimizzare le Prestazioni;
  • Ottimizzare la User Experience;
  • Posizionare un Sito sui Motori di Ricerca (Google, Bing, Yahoo, Yandex);
  • Analizzare il comportamento degli utenti all’interno di un sito;

Migliorare Posizionamento Google: Ottimizzare le Prestazioni

E’ incredibile come quanti utenti credono che ottimizzare le prestazioni del proprio sito non sia importante dal punto di vista Seo.

Un sito web veloce da caricare (Oltre ad essere fattore di ranking) migliora la User Experience e si posiziona meglio sui motori di ricerca.

Come prima cosa ti consiglio di effettuare un’analisi del tuo sito tramite lo strumento gratuito di Google Page Speed che ti darà delle indicazioni utili su come migliorare la velocità di caricamento.

Se utilizzi WordPress dovrai sicuramente valutare se installare una Cache, minimizzare css e javascript, comprimere le immagini e rendere la programmazione di Javascript in asincrono.

Plugin WordPress per ottimizzare le prestazioni

Qui di seguito ti elencherò alcuni plugin che utilizziamo di frequente per migliorare le prestazioni di siti web sia nostri che dei nostri clienti.

Se non sai cosa stai facendo ti consiglio di rivolgerti ad un esperto, perchè potresti ritrovarti con un sito non funzionante.

  • Short Pixel Image Optimizer: Questo plugin ti permette di comprimere le immagini (se non l’hai fatto prima di caricarle sul sito) e di convertirle nel formato .webp
  • Amp for WordPress: un Plugin che crea in automatico la versione Amp delle tue pagine (se non sai cos’è amp, tempo fa ho scritto questa guida su amp)
  • Async JavaScript: Per programmare Javascript in asincrono (prestare la massima attenzione)
  • Autoptimize: Ottimo plugin che lavora perfettamente con Async JavaScrypt e che permette di raggiungere ottimi risultati per le prestazioni.
  • Wp Fastest Cache: Questo plugin crea la cache del tuo sito e permette di minimizzare css e html.

Ottimizzare la User Experience

Già velocizzando i tempi di caricamento delle tue pagine, renderai i tuoi utenti molto più contenti.

Uno strumento che ti consiglio per analizzare il traffico è Google Analytics.

Dovrai installare un semplice script nell’Header del tuo sito e potrai tracciare esattamente quali pagine sono le più visitate, quali meno e in quali gli utenti passano la maggior parte del loro tempo.

Migliorare il Posizionamento su Google: Posizionamento sui Motori di RIcerca

Per posizionare il tuo sito su Google dovrai procedere per step:

Analizzare il comportamento degli utenti all’interno del sito

Oltre ad utilizzare Google Analytics e la Search Console, se utilizzi WordPress ti consiglio di installare il plugin Jetpack by WordPress.com, che oltre ad ottimizzare le immagini, ti fornisce dati sul traffico all’interno del tuo sito web.

Ottimizzare il posizionamento su Google

Spero che questa guida possa esserti utile per iniziare il lungo percorso che ti porterà a raggiungere le prime posizioni su Google.

Sappi che la Seo ti porterà risultati sul lungo periodo e per valutare i miglioramenti spesso ci vorranno settimane se non mesi.

Migliorare Posizionamento Google: Guide Utili