Come guadagnare con un Blog: La Guida Definitiva

Come guadagnare con un Blog

Leggendo questa guida imparerai quali sono le migliori strategie per guadagnare online e come entrare a far parte di quel gruppo di persone che riesce a vivere grazie ad un blog o ad un sito web.

Ti racconterò le mie strategie e quelle di tutti coloro che, come me, traggono da internet la propria fonte di reddito principale.

Come guadagnare con un blog e quali sono gli strumenti utili per questo scopo.

Devi sapere, che per guadagnare ci vorranno costanza, lavoro e sopratutto tanta passione.

Mettiti comodo, e se sei interessato ad iniziare la creazione di un blog sappi che dopo aver letto questa guida non dovrai far altro che scegliere la soluzione che ritieni più adatta al tuo sito Web.

Se non sai come creare un sito web o un blog tempo fa ho scritto La guida completa per creare un sito web in autonomia

Le soluzioni più utilizzate per monetizzare un blog sono:

  • L’Affiliate Marketing
  • i programmi di affiliazione di Amazon.
  • I Banner di Google Adsense
  • Vendere prodotti o servizi

Come guadagnare con un Sito Web: Metodi di guadagno principali

  • Guadagna con le affiliazioni Amazon: Tra le tante aziende che offrono programmi di affiliazione che ti permettono di guadagnare con un sito internet il più famoso è il Programma di affiliazione di Amazon
  • Vendi spazi pubblicitari mirati a professionisti ed Aziende
  • Guadagna con la pubblicità di Google AdSense: Esistono molti programmi di pubblicità che possono aiutarti a guadagnare con il tuo sito web, di cui il più semplice e famoso è Google AdSense.

Affiliate Marketing

Cosa vuol dire Affiliato? Promuovere un prodotto/servizio di altri e guadagnare una percentuale per ogni vendita effettuata.

Può sembrare semplice ma devi sapere che questo metodo è il più utilizzato dai Blogger e può permetterti di guadagnare cifre astronomiche.

L’affiliate marketing consiste nella promozione di prodotto/servizi di altri guadagnando una percentuale sulla vendita o su qualsiasi altra azione svolta da parte dell’utente.

Pensa ai guadagni che potresti ottenere se un’azienda ti paga per promuovere l’iscrizione ad un portale o l’installazione di un app totalmente GRATUITA per l’utente.

Solitamente per promuovere dei prodotti/servizi in affiliazione ci si rivolge ai più famosi portali di marketing delle affiliazioni che lavorano anche con l’Italia come ClickBank o Amazon.

L’affiliate marketing si basa su diversi tipi di affiliazione

  • Si può essere pagati per ogni vendita del prodotto/ servizio
  • Per ogni azione effettuata anche gratuitamente da parte dell’utente come lasciare la propria email
  • Oppure si può essere pagati per lo scaricamento di un app gratuita o a pagamento che sia

Non puoi promuovere il tuo link d’affiliazione direttamente su Facebook o Google, qui entrano in gioco le Tecniche di Marketing

Prima di ogni altra cosa devi decidere il prodotto o servizio da promuovere. In base a questo ci sono le diverse soluzioni.

È molto importante scegliere una nicchia di mercato specifica in modo da facilitare il posizionamento e per specializzarsi e diventare esperti in quel settore.

L’elemento principale per avere successo in questo mercato sono LE VISITE.

Il Programma di affiliazione Amazon

Il Programma di affiliazione di Amazon è tra i più utilizzati metodi per guadagnare con il proprio sito web.

Su Amazon è possibile scegliere tra migliaia di prodotti e, di conseguenza, sarà più facile trovare dei prodotti i linea con gli argomenti trattati dal nostro blog.

Per iscriverti al programma di affiliazione Amazon, collegati alla pagina principale del servizio e fai clic sul pulsante Accedi per accedere al tuo account Amazon.

Adesso, clicca sul pulsante Iscriviti ora gratuitamente e continua con l’inserimento dei dati.

Nella schermata Informazioni account, inserisci i tuoi dati.

Nella sezione I tuoi siti Web inserisci le informazioni del tuo blog.

Completa la registrazione scegliendo un ID per identificare la tua affiliazione e indica quali prodotti Amazon vuoi promuovere.

Ora, puoi iniziare a creare i link ai prodotti da inserire. Vai, sulla voce Crea link prodotti presente nel menu in alto e seleziona una delle opzioni disponibili dal menu che compare:

  • Link prodotti per creare un link a un prodotto specifico;
  • Banner per ottenere banner promozionali standard
  • Banner per promuovere i buoni regalo di Amazon
  • Link a qualsiasi pagina su Amazon.it per creare un link diretto a pagine specifiche di Amazon.

Ora crea i link ai prodotti di tuo interesse o scegli i banner che fanno al caso tuo.

Copia il relativo codice HTML e incollalo nella pagina o nella sezione del tuo sito Web dove vuoi far visualizzare i prodotti.

Come guadagnare con un sito web con banner pubblicitari

Tra le prima soluzioni ci sono i banner pubblicitari come questo di Keliweb.

I Banner permettono di avere i primi guadagni già immediatamente dopo l’apertura di un blog.

Un’altro degli strumenti più diffusi è Google AdSense.

Come guadagnare con Google Adsense

Per inserire i banner di Google AdSense devi registrarti al servizio, verificare la tua identità e attendere il collegamento del tuo sito Internet a Google.

Per utilizzare Google Adsense non sono richiesti requisiti minimi in termini di visualizzazioni e chiunque può aprire un account e creare banner pubblicitari.

Per creare il tuo account su Google AdSense dovrai effettuare questa procedura:

  • Collegati al sito web di Google AdSense
  • Fai clic sul pulsante Registrati ora
  • Nella nuova pagina aperta, inserisci i tuoi dati nei campi URL del tuo sito e Indirizzo email
  • Spunta il segno accanto alla voce Sì, desidero ricevere la guida personalizzata e i suggerimenti per il rendimento per ricevere consigli e suggerimenti tramite email
  • Clicca su Salva e continua

Perfetto ci sei quasi, ora, clicca sotto l’opzione Paese o Zona e indica il tuo paese di residenza, clicca sulla voce Sì, ho letto e accettato il contratto e clicca su Crea account per completare la registrazione.

Prima di poter creare i tuoi banner pubblicitari segui le indicazioni fornite nella pagina Collegamento del tuo sito ad AdSense:

  • fai quindi clic sul pulsante Copia codice per copiare il codice
  • Inseriscilo sul tuo blog
  • Ora Spunta la casella accanto alla voce Ho incollato il codice nel mio sito
  • Fai clic sul pulsante Fine per collegare AdSense al tuo blog

Potranno passare alcuni giorni di attesa affinché il collegamento vada a buon fine.

Dopo aver ricevuto l’email per il completamento del collegamento tra il tuo sito e AdSense, puoi inserire i banner sul tuo sito Web e iniziare a monetizzare.

Creare un Banner AdSense

Per creare un nuovo banner pubblicitario, Vai alla voce I miei annunci presente nella barra laterale a sinistra, seleziona l’opzione Unità pubblicitarie e clicca sul pulsante Nuova unità pubblicitaria, dopodiché scegli il tipo di annuncio che vuoi creare e clicca su Seleziona.

Da questo momento, il tuo blog sta monetizzando con i banner AdSense. Non ci sono limiti di banner da inserire sul proprio sito, tuttavia sconsigliamo l’inserimento di un numero elevato di banner pubblicitari.

Oltre a Google AdSense, ci sono tantissimi altri circuiti pubblicitari con cui poter iniziare a monetizzare un sito Web.

Scrivere un Ebook

Scrivere un ebook è davvero semplice! Non devi essere uno scrittore professionista per poter di esprimere le tue conoscenze sotto forma di un documento di testo e guadagnare con un blog.

Bastano 60-100 pagine scritte anche piuttosto in grande, l’importante è che contengano contenuti utili e scritti bene!

L’altra cosa di cui hai bisogno è di una landing page, ossia una pagina di vendita dove poter persuadere i tuoi lettori a comprare il tuo ebook.

Ho scritto questa guida specifica su Come creare una Landing Page.

Lo strumento per eccellenza è ClickFunnels

Per creare una buona Landing Page troverai un sacco di guide o tutorial sul web, basta cercare su Google!

Le pagine di vendita ti aiutano a vendere di più, attrarre nuovi clienti e a guadagnare con un sito web!

Per farti pagare potrai vendere i tuoi prodotti con un account paypal: ci sono tante guide in rete ed è davvero molto semplice!

Ma ora mantieni la calma, ci sarà tempo per imparare tutto e la cosa più importante resta avere successo con il tuo blog.

Il tuo prodotto

Creare un prodotto da vendere è davvero semplice e può essere digitale o no. Per spiegarmi meglio ti farò un po’ di esempi:

  • Se sei una fashion blogger puoi guadagnare con un blog vendendo magliette da te realizzate: mettiti d’accordo con un’azienda per produrle.
  • Se sei uno scrittore puoi vendere il tuo libro.
  • Se sei un esperto in cucina puoi vendere una guida all’uso con le tue ricette.
  • Se sei un webmaster puoi vendere un libro sulla creazione di siti oppure potresti vendere i tuoi servizi di creazione di siti professionali.
  • Se sei un esperto di qualche disciplina come lo Yoga puoi organizzare eventi o seminari nelle città in cui hai più lettori.
  • Se sei un programmatore puoi guadagnare con un blog vendendo il tuo plugin per wordpress o la tua applicazione.

Gli esempi sono infiniti.

Consulenze e prestazioni professionali

Se dovessi realizzare un blog credi che affiderei il lavoro ad un’agenzia sconosciuta o al mio blogger preferito che seguo da anni e che per di più mi sta pure simpatico?

Sicuramente al blogger, che per anni mi ha dimostrato le sue competenze con articoli approfonditi.

Avere un blog ha dei risultati incredibili sulle offerte lavorative! Io ricevo più di 2 o 3 richieste lavorative al giorno e per mancanza di tempo mi tocca in parte rifiutare.

Ci sono davvero mille modi per guadagnare con un blog. Basta la costanza e come detto all’inizio della guida tanta, tanta passione!

Altre soluzioni

  • Vendi prodotti e servizi: Potresti, quindi, scegliere di dedicare una parte del tuo blog per vendere ebook, manuali, corsi, oggetti ecc.
  • Realizzare corsi ed eventi: puoi decidere di organizzare corsi di formazione ed eventi a pagamento se ritieni di essere esperto su un determinato argomento.
  • Registrati a Coobis gratuitamente e guadagna creando post e articoli per le aziende.

Ora se hai intenzione di creare un blog non puoi perderti le guide che ho scritto per aiutarti al meglio!

Leggi le nostre guide